U’ pastieri

Un particolare tipo di focaccia preparata per la Pasqua è i “ù pastieri”.

Gli ingredienti per ottenere almeno 30 pezzi sono:

1.5 kg di pasta di pane e 100 gr di strutto.

Per il ripieno occorrono:

un chilo di interiora di agnello lessate, 300 gr di carne di agnello cruda dissossata, abbondante prezzemolo, aglio verde, caciocavallo fresco grattuggiato, sale, pepe nero, 5-7 uova e brodo di interiora.

La pasta va preparata nel seguente modo:

essa va lavorata già lievitata unendo lo strutto; quando quest’ultimo è del tutto assorbito, la si divide in panetti che vanno coperti con un piatto o un tovagliolo.

La sfoglia di ogni panetto va tirata e tagliata con l’ausilio di una tazza e di una rotella in modo da ottenere dei dischi e con i ritagli di pasta che rimangono si prepara un grissino dal diametro di mezzo cm circa.

Tali dischi di pasta conterranno il ripieno.

Quest’ultimo si prepara nel seguente modo:

le interiora d’agnello vanno tritate insieme alla carne cruda, al prezzemolo, all’aglio, al formaggio, a 5-6 uova e qualche mestolo di brodo; l’impasto deve risultare molto morbido; ad esso vanno aggiunti il sale ed il pepe nero.

Ad ogni disco di pasta va aggiunto un cucchiaio del ripieno; i bordi del disco di pasta vanno alzati ed aiutandosi col grissino di pasta si fa assumere al pastiere la sua tradizionale forma a sacchetto.

La cima del sacchetto deve restare aperta per circa 2 cm di diametro in modo da far vedere il ripieno. Tale bocca verrà coperta con un cucchiaino di uovo sbattuto.

I pastieri così ottenuti vanno cotti al forno preparato con la stessa temperatura utilizzata per la cottura del pane.

***


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: