PALAGONIA (Ct) * Il Martedì di Pasqua

Il martedì di Pasqua a Palagonia, in provincia di Catania, si festeggia S. Febronia.

La tradizione religiosa ci tramanda che tale ragazza visse, nei primi anni del IV secolo, in un monastero ai confini della Siria. finchè l’imperatore Diocleziano inviò lì i suoi ministri per arginare la diffusione del Cristianesimo e la ragazza fu martirizzata.

A tali eventi sono stati aggiunti dei particolari: pare che un frate, di ritorno da Roma alla sua città natale Militello con delle reliquie – comprese quelle di S. Febronia – perse la strada e si riparò vicino palagonia; durante la notte sognò la Santa che gli raccomandò di portare le sue reliquie a Palagonia; il giorno seguente il frate riprese il suo viaggio, noncurante del sogno, ma fu interrotto nuovamente da un temporale e si riparò nelle grotte dette “li costi”; qui decise di obbedire alla Santa.

La sera del lunedì di Pasqua la Chiesa madre della città è gremita di fedeli che guardano verso l’altare maggiore dove è posto un tronco d’albero diviso in due dove è posta una statua della Santa in atteggiamento di preghiera, mentre degli angeli scendono dall’alto per deporre una corona nella testa della statua.

Il giorno della festa la statua della Santa è portata in processione fino alle grotte Li Costi, per poi ritornare nella Chiesa Madre per recitare un ottavario, per poi ripartire in processione.

GUARDA IL VIDEO


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: