PRIZZI (Pa) * Il ballo dei diavoli

Nelle rappresentazioni della Pasqua a Prizzi intervengono le forze negative, per riaffermare poi la supremazia dei divino, della vita sulla morte.
Nella festa del ballo dei diavoli, all’interno del ballo la Morte e due diavoli vanno alla ricerca di anime. Diavoli come maschere della morte e delle forze dei male. L’eterna lotta il bene ed il male.
A Prizzi, le maschere dei diavoli e della morte sono presenti nelle celebrazioni della domenica di Resurrezione.

I diavoli indossano tute rosse, una grande maschera di cartone sul viso con una grossa lingua di stoffa a penzolare, una pelle di capra sulle spalle, una catena in mano.

Con loro la morte, una maschera in Cuoio dal ghigno infernale e una tuta gialla indosso e una balestra in mano. Dalla mattina importunano le persone, le acchiappano senza mollarle finché non ricevono soldi.

Poi, le forze dei male tenteranno di impedire l’incontro tra la statua dei Cristo risorto e della Madonna, portate a spalla, e accompagnate da due angeli con lancia e costume.

Ai momento di ogni ‘ncontru, i tre cominciano ad agitarsi, saltando e correndo tra le due statue (lu ballu di li diavoli), che solo al terzo tentativo riusciranno ad incontrarsi mentre gli angeli colpiranno i demoni, sconfiggendoti tra un coro di campane a festa. Il tutto, in un’ atmosfera che, a tratti, è decisamente profana.

– Domenica delle Palme
Rievocazione dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme. Gesù entra a cavallo di un’asinella seguito dai bambini festanti, autorità e cittadini; solenne Processione per le Vie principali del paese.

– Giovedì Santo
Chiese Madre, Chiesa S. Francesco, Chiesa S. Rosalia – Santa Messa. Commemorazione dell’ultima cena di Gesù con gli apostoli.
In quasi tutte le chiese del paese si visitano i “Sepolcri” adornati da abbondanti fiori e luci.

– Venerdì Santo
Spiazzo Crocifisso. Il Cristo sulla lettiga viene accompagnato al Calvario;
Monte Calvario. Crocifissione
Via Crucis dalla parrocchia del Santissimo Crocifisso con il Letterino accompagnato dall’Addolorata e da Maria Maddalena. Monte Calvario deposizione del Cristo Morto e solenne Processione

– Pasqua di Resurrezione
Risveglio con i Diavoli; Tradizionale e folkloristico Ballo dei Diavoli, incontro tra il Cristo Risorto e la Madonna. Durante gli incontri saranno distribuite le “Cannatedde” tipico dolce di pasta frolla e uovo sodo .

http://
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: